Mal di schiena: cause e trattamento

Quasi ogni persona nel corso della vita capita di almeno un lungo episodio di mal di schiena, e un terzo degli adulti queste spiacevoli sensazioni si ripetono regolarmente. La rilevanza del problema illustrato da almeno il fatto che per il trattamento di mal di schiena ogni anno trascorso a tre volte di più delle finanze, di terapia per i malati di cancro.

La durata di un episodio di dolore di solito è di circa 2 settimane, ma molti pazienti residui fenomeni persistono ancora per un mese e più a lungo. Il

parte di questi pazienti sono diagnosticati ernia dei dischi intervertebrali, la malattia del canale spinale, malattie renali, dell'ovaio e di altri organi interni, e a volte i tumori maligni o loro metastasi.

In questo articolo descriveremo brevemente le principali cause di dolore alla schiena e le loro caratteristiche distintive, aiutare la persona a capire che con la sua salute problemi ed è il momento di consultare un medico.

Probabili cause del mal di schiena:

  • la sconfitta della colonna vertebrale, dei legamenti e dei muscoli;
  • violazione radici e altre malattie del midollo spinale;
  • malattie degli organi interni;
  • malattie del tessuto connettivo;
  • depressione e disturbi psicogeni.

E ' dimostrato che il mal di schiena spesso si verificano quando la piccola mobilità, l'obesità, il fumo, lavoro fisico pesante, soggiorno in una posizione scomoda, l'azione prolungata vibrazione, e anche curve del tronco.

Malattie della colonna vertebrale, dei legamenti e delle articolazioni

bol

La maggior parte delle persone con dolori alla schiena che si verificano a causa di una lesione del disco intervertebrale, le articolazioni tra picchi e gli stessi ossee dei corpi vertebrali. Con l'età i dischi tra le vertebre perdono acqua, diminuisce il loro spessore. Di conseguenza aumenta la mobilità dei singoli elementi della colonna vertebrale, che irritano recettori del dolore delle articolazioni intervertebrali. Devo dire che spesso anche in persone con grave «età» modifiche colonna vertebrale e il dolore alla schiena non. Spesso l'ernia del disco si fonde con il dolore per caso.

Negli ultimi anni sempre maggiore importanza nello sviluppo di un costante mal di schiena è attribuita la cosiddetta sindrome delle articolazioni con la «piccola faccia», una forma di artrosi che colpisce apparato articolare della colonna vertebrale.

Il dolore con questa sindrome può essere unilaterale e bilaterale, è localizzato vicino alla spina dorsale, più spesso nella regione lombare con la diffusione nella coscia. Il dolore compare spesso la mattina, ma durante il giorno passa e ancora maggiore dopo carico la sera. Per la prima volta compare di solito dopo il forte disagio di rotazione o inclinazione del tronco. Il dolore aumenta in posizione in piedi e quando si srotola schiena, diminuisce in posizione seduta o sdraiata, con una leggera flessione, utilizzo di supporti. La sindrome delle articolazioni con la «piccola faccia» ricorre spesso.

Spesso causano il mal di schiena con la sconfitta della colonna vertebrale i seguenti stati:

  • spondilolistesi – lo spostamento delle vertebre l'uno rispetto all'altro;
  • stenosi del canale;
  • spondilite anchilosante (spondilite Anchilosante);
  • l'osteoporosi con fratture dei corpi vertebrali (spesso negli anziani, soprattutto nelle donne);
  • una grande ernia del disco (più di 5 mm);
  • malattie del rachide cervicale.

La mancanza di attività fisica durante la giornata di lavoro è una caratteristica del lavoro in ufficio. La mancanza di movimento, la lunga permanenza in una posizione scomoda provocano un eccesso di stress sulle articolazioni e diventano causa di dolore, di disagio e di progressiva distruzione della cartilagine. Pertanto, i dipendenti degli uffici si consiglia di fare ginnastica, e hanno bisogno di ricezione dei fondi, la tutela e la riparazione della cartilagine tessuto.

Più rara, ma pericolosa ragioni del dolore ha un tumore, spesso le metastasi nella colonna vertebrale. Rischio aumenta se il paziente ha avuto qualsiasi cancro (più spesso il cancro del polmone, al seno e alla prostata), perdita di peso, febbre, durata lamentele più di un mese, di età superiore ai 50 anni. Le metastasi più di frequente colpiscono la colonna vertebrale toracica.

Un'altra causa di mal di schiena, relative a malattie oncologiche, ha mieloma multiplo. Raramente, ma ci sono benigne e primari tumori maligni della colonna vertebrale, ad esempio, un tumore benigno, può essere prodotto da tessuto osseo, il sarcoma di Ewing.

La spondilite Anchilosante è necessario sospettare quando la giovane età del paziente, la rigidità mattutina della colonna vertebrale e delle grandi articolazioni, migliorare lo stato dopo il warm-up. Il dolore spesso appare in regione glutea. Caratteristico il suo guadagno di notte, in modo che il malato sotto la mattina non riesce a dormire a causa di sensazioni sgradevoli.

Mal di schiena appaiono e per gli altri sintomi che si osservano nelle seguenti malattie:

  • l'artrite psoriasica;

  • una malattia reumatica;
  • l'artrite reumatoide giovanile;
  • la malattia di Crohn, morbo di Whipple, colite ulcerosa;
  • dissenterie, salmonellosi.

Una componente importante di un trattamento completo è l'assunzione di farmaci, la cui efficacia si concentra sulla conservazione e la normalizzazione dello stato delle articolazioni e della cartilagine. Singola iniezione assicura la massima biodisponibilità e la rapidità di azione del farmaco, che aiuta a fermare la progressione della distruzione della cartilagine, riduce l'infiammazione e stimola la sintesi di acido ialuronico. Grazie alla rapida insorgenza dell'effetto non c'è bisogno di lunghi corsi di droga per un totale di 20 iniezione 2 volte l'anno. Oltre a loro il trattamento del mal di schiena consente di ridurre il dosaggio e la durata di utilizzo di FANS.

L'osteomielite vertebrale o anchilosante è necessario supporre lunga febbre, somministrato per via endovenosa di farmaci o di sostanze stupefacenti, precedente malattia infettiva o lesioni, assunzione di farmaci immunosoppressori. Le malattie infiammatorie della colonna vertebrale possono avere e la natura specifica, che provengono da sifilide, tubercolosi.

Definiti i cosiddetti indicatori di problemi gravi, che richiedono un attento esame del paziente:

  • improvvisamente, per la prima volta in vita nata il dolore;
  • molto forte il dolore;
  • la mancanza di seconda dolore dalla posizione del corpo;
  • il dolore è più forte di notte che di giorno;
  • l'età del paziente di età inferiore ai 20 anni e di età superiore ai 55 anni;
  • recentemente subito un infortunio alla schiena;
  • la probabilità di infezione (l'infiammazione nel tratto urinario modi, assunzione di farmaci immunosoppressori, la sindrome da immunodeficienza acquisita);
  • spostato il cancro;
  • inspiegabile perdita di peso e febbre;
  • debolezza generale;
  • incontinenza di urina o feci;
  • l'andatura;
  • acronimo di disturbi neurologici.

La sconfitta dei muscoli

spina

La sconfitta dei muscoli della schiena può essere secondario: malattie della colonna vertebrale muscoli tesi, la creazione di un «protettivo corsetto», mantiene la colonna vertebrale, ma dalla costante tensione e spasmo diventano essi stessi la causa del dolore. Spesso spasmo muscolare si verifica primario, ad esempio, nel caso di lunghi soggiorni in una posizione scomoda o una maggiore ansia. Tale sindrome è relativamente decorso benigno e si presta bene per la terapia medica.

Alcune malattie sistemiche muscoli anche si manifestano dolore alla schiena. Questi includono:

  • polimialgia reumatica;
  • la fibromialgia.

La fibromialgia è un comune della malattia, più frequenti nelle donne di mezza età. E ' caratterizzata versato il dolore nei muscoli del tronco, debolezza, disturbi del sonno, cambiamenti di sensibilità cutanea, ansia, sedia instabile.

Patologia del midollo spinale e le sue radici

La compressione delle radici del midollo spinale, che emergono attraverso i fori tra i picchi delle vertebre, è più rara causa di dolore ogni 10 ° del paziente. Tuttavia, il dolore più forte e lunga, il trattamento dura circa 2 mesi.

Compressione (compressione) radici chiamano:

  • ernia disco intervertebrale;
  • ipertrofia del legamento giallo;
  • ossei proliferazione;
  • restringimento del canale spinale (ad esempio, a causa di un infortunio).

Il quadro sconfitta radici (radicolopatia): tossicità acuta «riprese» il mal di schiena, disturbi della sensibilità nella zona di innervazione del dorso, riduzione del riflesso, debolezza relativa del muscolo. Se la compressione del margine di ha dimostrato con l'ausilio di moderni metodi di ricerca e il trattamento farmacologico inefficiente, a volte ricorrere a un intervento chirurgico.

Malattie degli organi interni

Il mal di schiena si verifica non solo per le malattie della colonna vertebrale o del midollo spinale, ma e accompagna molte malattie degli organi interni:

b
  • la malattia di cuore (infarto del miocardio, stabile e instabile angina pectoris, endocardite infettiva, aneurisma dell'aorta);
  • malattia polmonare (embolia polmonare, pneumotorace, versamento pleurico);
  • patologia dell'esofago e dello stomaco (ulcera peptica, spasmo esofageo, esofagite);
  • processi infiammatori nei reni, fegato, pancreas, cistifellea.

Di solito distinguere queste malattie permettono due punti:

  • improvviso e molto intenso il dolore alla schiena;
  • segni di lesioni degli organi competenti (mancanza di respiro, respiro sibilante nei polmoni, dolore alla palpazione del ventre e così via).

Quando il mal di schiena, soprattutto è verificato improvvisamente e non è accompagnato da segni di malattie della colonna vertebrale, è sempre necessario registrare un elettrocardiogramma per l'eliminazione infarto miocardico acuto. In particolare tale atipico localizzazione del dolore nella malattia coronarica è tipico per gli anziani.

Disturbi psicogeni

Transizione sindrome di dolore cronico contribuiscono fattori sociali e comportamentali:

  • difficoltà finanziarie;
  • la tensione emotiva;
  • la fiducia in inevitabilità del dolore a causa della sua apparente relazione con il lavoro quotidiano;
  • pensieri di un possibile grave malattia e disabilità;
  • la depressione;
  • la dipendenza da altre persone;
  • la strategia di evitamento della malattia, in cui il paziente non esegue alcuna azione per la diagnosi e il trattamento della sua condizione.

A quale medico rivolgermi

Quindi, le cause del mal di schiena sono molteplici. Così come molto spesso sono associati con le malattie della colonna vertebrale e del midollo spinale, con il loro aspetto di rivolgersi a un neurologo. Inoltre può richiedere la consulenza di altri specialisti: un neurochirurgo, un oncologo, un gastroenterologo, un cardiologo, chirurgo, e anche uno psicologo. Per scegliere il giusto specialista, prima di rivolgersi a un terapeuta, che dopo la prima indagine in grado di stabilire una diagnosi preliminare.

24.07.2018